"Prolunghiamo l'orario della Biblioteca" - Latina Oggi, 25 Ottobre 2019

Home / Press / "Prolunghiamo l'orario della Biblioteca" - Latina Oggi, 25 Ottobre 2019

Da Latina Oggi del 25 Ottobre 2019:

Biblioteca comunale, il think tank Formiaé: “necessario potenziare il servizio”.

Oltre 300 firme raccolte in meno di 36 ore sulla piattaforma www.formiae.org e un interesse al di sopra di ogni aspettativa per un tema spesso sottovalutato.
Si potrebbe sintetizzare in questo modo l’esito della petizione che sta circolando sui social in questi giorni. Nello specifico, si chiede di “prolungare di un’ora l’orario di chiusura infrasettimanale e aprire la struttura il sabato mattina”.
“La Biblioteca è un punto di aggregazione importante – spiegano da Formiaé – che ospita ogni giorno centinaia di giovani e non, molti dei quali provenienti dai comuni limitrofi. Migliorare e incrementare i servizi non rappresenta solo un’opportunità ma anche un investimento in termini di qualità. La struttura comunale è oggi fruibile dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 18.30: un orario che andrebbe prolungato almeno fino alle 19.30 ed esteso al sabato, per mezza giornata.
Negli ultimi anni è stato fatto molto – proseguono i promotori della petizione – sia in termini di dotazione di personale sia quanto a miglioramento dei servizi. Ma è necessario fare di più: in una città in cui gli investimenti a favore dei giovani sono davvero poca cosa, quello sulla Biblioteca può essere certamente un primo passo.
In futuro si potrà pensare anche al resto: metà biblioteca, per esempio, è occupata da libri spesso inutilizzati. Va realizzato uno studio statistico puntuale su quantità e qualità della domanda e i documenti poco o nulla richiesti devono trovare collocazione in uno spazio separato da destinare a magazzino-deposito così da gestire i servizi di reference in modo più efficace e per eventi culturali che contribuiscano a fare della biblioteca un organismo sempre più vivo e in contatto con la vita della città.
Insomma, piccoli interventi che, a costi contenuti, cambierebbero il volto di un luogo già bello e affollato. Gli investimenti necessari non sarebbero ingenti, diversamente dal risultato che sì, sarebbe di vasta portata.
Porteremo all’attenzione della politica la questione Biblioteca – concludono i responsabili di Formiaé – sperando che venga dato il giusto peso a questa esigenza di tanti giovani studenti.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •